home intimità, scambi di coppia, sesso, tradimenti Sesso online, la nuova frontiera del piacere

Sesso online, la nuova frontiera del piacere

occhio 568

Sono sempre di più gli uomini, ma anche le donne, che si dedicano a questa nuova piacevole attività. In passato l’idea che potesse anche solo esistere davvero il sesso virtuale sembrava un’assurdità da film di fantascienza, quelli in cui il mondo era flagellato da virus incurabili trasmissibili con pochissimi contatti umani e quindi l’unico modo per entrare in intimità con una persona restava il sesso virtuale. Per fortuna il nostro mondo non rischia una pandemia, la medicina è sempre più avanzata e i vaccini ne sono la dimostrazione, eppure sempre più persone si danno al sesso online. Ma perché? Possibile che la cara vecchia pratica dal vivo ormai non tiri più? In realtà ci troviamo di fronte ad una vera e propria nuova frontiera del piacere. Un nuovo modo di eccitarsi, come una sorta di nuova pratica erotica cui sempre più individui hanno iniziato ad aderire. Complici la completa discrezione, la comodità di rimanersene comodamente a casa propria ed una connessione ad Internet flat, veloce ed economica, et voilà, il sesso online è servito per tutti. E non bisogna cadere nell’errore di pensare che i più attivi in questo ambito siano i giovani ventenni, con gli ormoni così tanto in subbuglio da non resistere dal buttarla sul sesso in ogni singola conversazione persino online. Secondo recenti indagini statistiche, infatti, sembrerebbe che il numero più considerevole di “adepti” a questa nuova pratica sia da ricercarsi proprio nella fascia di età che va dai 40 ai 50 anni, uomini ma anche moltissime donne. Questo perché probabilmente le occasioni da rimorchio per costoro diminuiscono in maniera inversamente proporzionale all’aumentare dei loro anni, trovando quindi proprio sul web una valida alternativa all’approccio. Grazie ad internet, infatti, è possibile conoscere un numero davvero enorme di persone con cui relazionarsi, e potenzialmente farci anche del sesso. E quando le conversazioni iniziano a diventare particolarmente intime e piccanti, galeotta anche la webcam, si finisce inevitabilmente per fare sesso online. Se poi a questo seguirà un incontro dal vivo oppure no, sarà tutto da vedersi. C’è poi chi del sesso online ne ha fatto un’arte o persino un mestiere, si è coniato addirittura il neologismo di “sexting” (composto dalle parole “sex“, sesso, e “texting” ossia inviare messaggi di testo). In realtà, e bisogna ammetterlo, tutti hanno fatto sesso virtuale come minimo una volta, o sono almeno stati tentati di farlo: chi in chat, chi tramite smartphone e i più audaci anche in webcam.

Free porn videos

Come, dove e quando fare sesso online?

Innanzitutto, bisogna essere da soli, a meno che non si voglia coinvolgere altre persone nella cosa, ma di solito sono preferibili i momenti di solitudine, per farlo quasi “di nascosto”. Una volta certi di essere soli, che genitori, parenti o coinquilini non possano interferire nella questione, ci si sentirà sicuramente anche più tranquilli e rilassati. Per questo motivo è vivamente sconsigliato farlo in ufficio, o in luoghi pubblici, seppur appartati… si potrebbe finire in qualche pasticcio o quantomeno in forte imbarazzo. La propria stanza da letto di solito è l’ideale, forse non troppo stravagante, ma per iniziare probabilmente è il posto migliore. Ovviamente bisognerà disporre di una connessione ad internet veloce e flat (a meno che non si voglia fare una sveltina persino online oppure pagare un capitale alla società telefonica), oltre che di un qualsiasi dispositivo come computer, tablet o smartphone. Se si avrà intenzione di utilizzare anche una webcam, o quantomeno scattarsi delle foto, bisognerebbe essere attrezzati anche per questo, per quanto il sesso online può essere praticato anche con semplici righe di testo, senza immagini e senza suoni, insomma tutto di fantasia. Se si opta per la versione “completa”, anche le giuste luci saranno un elemento fondamentale, magari soffuse per evidenziare meno i difetti e lasciare un po’ più all’immaginazione oltre a creare un ambiente più soft e confortevole, perché anche se virtuale, il sesso ha le sue regole. Bisognerà cercare di sentirsi sicuri e a proprio agio, insomma padroni della situazione ma senza strafare, per non rischiare di risultare addirittura ridicoli.

Free porn videos

Con chi fare sesso online?

Altra regola fondamentale è la fiducia. Se si decide di mostrarsi senza veli, in foto oppure video o persino mentre ci si accinge in atti e movenze ad alto tasso erotico, sarà bene essere certi che il destinatario della propria intimità sia una persona di fiducia, che non vada a sbandierare in giro quelle immagini con gli amici o, ancora peggio, online. Non si vorrà rischiare di diventar famosi per un video su youporn! E se si è sposati o fidanzati, è bene sapere che c’è chi considera il sesso online un vero tradimento, quindi occhio a cancellare ogni prova di adulterio: immagini, video, conversazioni e anche la cronologia internet da cui magari si è preso qualche spunto. Se invece il sesso online è occasionale e con persone sconosciute, si potrebbe optare per la famosa mascherina, stile “eyes wide shut”, facendo attenzione ad eliminare dalla stanza fotografie proprie, di amici e familiari e sperare di non ritrovarsi dall’altro lato il/la proprio/a partner: in questo caso la situazione potrebbe avere delle evoluzioni alquanto… inaspettate! Attenzione, infine, a non farsi prendere la mano: sesso online sì, ma che il piacere che si raggiunge in carne ed ossa possa continuare a esistere anche nella sua versione più tradizionale, senza sconfinare in una vita “a distanza”.